treno
treno

Ammodernamento Trapani-Palermo

Il Gruppo consiliare del P.L.I. nella seduta del 29 novembre 1962 ha presentato il seguente O.D.G.:

I sottoscritti, avendo avuto modo di constatare che il traffico ferroviario Trapani-Palermo (Via Castelvetrano) si svolge ancora oggi in uno stato di totale arretratezza tale che i viaggiatori sono spesso costretti per l’insufficienza delle macchine e delle attrezzature ad affrontare particolari disagi. Rilevato che spesso su detta linea i treni transitano con notevole ritardo.

Tenuto conto che da parte del Ministero competente sono stati stanziati centinaia di miliardi per l’ammodernamento della rete ferroviaria e per la linea Trapani-Palermo (Castelvetrano) nulla è stato predisposto, anche se a reggere il competente Dicastero trovasi Onorevole deputato della nostra Provincia.

Il Consiglio comunale di Marsala segnala la urgenza di provvedimenti idonei a risolvere il problema e fa voti affinché il Ministero competente provveda responsabilmente e con urgenza”.

On.le Domenico Adamo
Dott. Aldo Adamo
De Pasquale Francesco

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di un nuovo articolo della rubrica “Cantachiaro“? Entra nella “famiglia” del Blog, Registrati! Sarai iscritto alla nostra NewsLetter: è gratis e semplice, CLICCA QUI

Dì la tua, inserisci un commento!

About Michele Megale

Michele Megale
Michele Megale, è stato ed è un monarchico convinto. Lasciato il Partito Nazionale Monarchico, nel 1957 aderisce al Partito Liberale Italiano e, quindi, nel 1968 alla Democrazia Cristiana. Nelle istituzioni ha ricoperto le cariche di consigliere comunale, assessore e sindaco di Trapani, nonché di Presidente del Luglio Musicale (1975-84-85) e della SAU (1987-90), la municipalizzata dei trasporti urbani. Durante la sua sindacatura ha ricevuto, l'8 maggio 1993, papa Giovanni Paolo II a Trapani.

Check Also

Biblioteca Fardelliana

La Fardelliana, la Cultura, gli interventi

Un titolo che richiama l’attenzione del lettore: “interventi attesi da quarant’anni”. Poi l’elencazione di essi. …