Animalisti Italiani: il video del blitz al Comune

TRAPANI, 18 LUG – Lunedì scorso, al Comune di Trapani, a Palazzo Cavarretta, durante lo svolgimento della seduta antimeridiana del Consiglio, come noto, s’è svolto un “blitz” di una decina di animalisti, guidati dal loro portavoce Enrico Rizzi – coordinatore nazionale di “Animalisti Italiani” e non nuovo a queste iniziative, ne ricordiamo una analoga a ROMA [LEGGI QUI] qualche mese fa – per contestare l’iniziativa del sindaco di Trapani dott. Vito Damiano di autorizzare l’istituzione di un servizio di n. 20 “carrozze a trazione animale” (equina).

AltraTrapani.Net era presente ed ha potuto documentare, con una ripresa video della propria telecamerina, i momenti più concitati della pacifica invasione.

Era presente anche TVio, sito di informazione regolarmente registrato e diretto dal giornalista Flavio Zummo, con un operatore ed una telecamera professionale, ma questi ha preferito non riprendere l’accaduto. Chissà perché.

TVio, quindi, ci ha “regalato” l’esclusiva.

IL VIDEO E’ VISIONABILE A QUESTO LINK.

Dalle immagini si rileva, fra l’altro, come un vigile prova a bloccare l’accesso all’Aula consiliare ad una manifestante, anche prendendola per un braccio, ma che poi desiste quando questa donna gli intima: “Non si permetta perché la rovino”. Poi la donna riesce ad entrare in Aula da un’altra porta.

Si rileva, altresì, come, dentro l’Aula, un altro manifestante, con garbo, rivolgendosi al tavolo della presidenza lamenti come “non ci ascoltate e non ci rimane che fare questo”.

Alcuni consiglieri si disinteressano completamente dell’episodio, ed abbandonano l’Aula, altri confabulano fra loro, sembra stigmatizzando l’episodio, altri ancora provano ad interloquire coi manifestanti.

L’invasione è assolutamente pacifica e silenziosa (vengono solo esposti, dal fondo dell’Aula, dei cartelli di protesta, alcuni consiglieri ne chiedono copia e li leggono), e i manifestanti non provano, assolutamente, a bloccare i lavori del Consiglio.

Successivamente, il presidente Bianco interrompe i lavori di propria iniziativa e prova, diplomaticamente, a far “incontrare” Enrico Rizzi ed il sindaco Vito Damiano.

Dopo poche battute fra i due, tuttavia, dalle riprese si osserva Damiano che si allontana da Rizzi, apparentemente esibendo un gesto di stizza col proprio braccio nei confronti dell’interlocutore e questi rispondere, dando un rispettoso del “lei”, “Si vergogni”.

Poco dopo i manifestanti, urlando la propria protesta, “Dimettiti“, lasciano l’Aula ed il Palazzo.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …