ATM: Ancora niente autobus la domenica

TRAPANI, 15 SET – Anche nella prossima stagione autunnale ed invernale non ci saranno corse dei bus la domenica. La “buona” notizia la conferma Antonio Trama sul Giornale di Sicilia di stamani.

In proposito, Giuseppe Randazzo, il neo amministratore delegato dell’ATM (in quota PDL), l’azienda di trasporto urbano di Trapani, ha precisato: «Le condizioni economiche attuali non ce lo consentono, aggiungendo che «quando il servizio era attivo, veniva utilizzato in media da 50 persone in 5 linee».

Il nuovo corso dell’ATM, insomma, procede in perfetta continuità colla precedente. Si amministra da “ragionieri”, col “bilancino”, senza spunti “creativi” che spostino il traffico privato sui mezzi pubblici. Nessuno vuole mandare a “gambe all’aria” un’Azienda pubblica, ma occorre comprendere che solo con certe “scommesse” si può ridurre il caos urbano in città e darle una sembianza di città europea.

Una timida apertura da parte di Randazzo, comunque c’è: «ho chiesto al comandante della polizia municipale di prevedere, per alcuni tratti, una corsia preferenziale in modo da evitare ritardi», sostiene in conferenza stampa, senza, tuttavia, specificare per quali vie avrebbe avanzato tali proposte e quale sia stata la risposta del dirigente comunale.

«Le novità dell’ATM riguardano le paline, dato che a breve verranno istallate quelle elettroniche», precisa ancora Randazzo al giornalista.

Si tratta di un precedente progetto del rag. Riccardo Saluto, il precedessore di Randazzo, che prevede l’installazione, esclusivamente per le principali 15 fermate del bus (vedremo quali), di un tabellone elettronico che ci aggiornerà sui minuti d’attesa per l’arrivo del bus.

La gara, infatti, per l’aggiudicazione dell’appalto delle 15 paline (che sono state finanziate dalla Regione Sicilia e non dal Comune) s’è svolta circa un mese fa, l’9 agosto, ed è stata vinta, con un importo di 165.081 euro (11.000 mila a palina) dalla ditta Icitec di Bari con un ribasso del 17,99% a seguito dell’esclusione per motivi di carenze documentali delle altre due concorrenti (Trimarchi di Aci S. Antonio – CT che aveva offerto un ribasso del 30,67% e La Semaforica di Padova che, invece, aveva offerto un ribasso del 18,10% [SCARICA QUI IL VERBALE DI GARA]).

Altra novità, positiva, il potenziamento delle linee 21 e 23 che servono Casa Santa – Erice.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …