Estate valdericina in tono minore

Anche il Comune di Valderice ha approvato, con le delibere n. 247 e 248 del 15 luglio il proprio programma 2003 di manifestazioni estive, a sfondo cultural-ricreativo, sotto la denominazione di “Estate Valderice 2003”.
Scorrendo il programma si ha modo di capire che l’Amministrazione comunale sta cercando di avviare una politica di contenimento della spesa, pur non privando, a chi voglia pagare, di assistere agli spettacoli.

La delibera 247 fà rilevare che, per predisporre i programmi delle manifestazioni, il Comune si è avvalso della collaborazione di due “esperti”: il sig. Baldassare La Sala, per quanto riguarda la rassegna cinematografica, e la sig.ra Giovanna Bonfiglio, per quanto riguarda la programmazione teatrale, musicale e gli spettacoli decentrati nelle frazioni.

Gli incarici agli “esperti” sono stati assegnati direttamente dal sindaco Lucia Blunda, con determina n. 49 del 30 giugno, per quanto riguarda la Bonfiglio, e con determina n. 56 del 9 luglio, per quanto riguarda La Sala.

La XXI rassegna cinematografica predisposta da Baldassare La Sala sarà, secondo lo stesso, un “successo”, quanto meno economico per il Comune.

Il Consulente, infatti, nella propria relazione evidenzia come i 23 film costeranno, al Comune, 14.205,20 euro, oltre ad ulteriori 4.000,00 euro per magazzino, imballo e percentuale sugli incassi.

Tuttavia, avuto riguardo che per l’ingresso del pubblico è stato stabilito un biglietto di euro 3,50 (di cui 0,50 saranno devoluti all’associazione “Il Sol.co”), e prevedendo una media di 300 spettatori a proiezione, La Sala giunge a calcolare un incasso di 25.200,00 euro (nel calcolo occorre tenere conto che un film sarà proiettato due volte). Avverandosi le previsioni dell’esperto La Sala, il guadagno per il Comune è facilmente determinabile in 6.995,00 euro.

L’intero calendario della rassegna è reperibile sul sito del Comune di Valderice.

Anche in economia la programmazione predisposta dal consulente Giovanna Bonfiglio.

Qui si può rilevare che alcune iniziative sono a “costo zero”(autoprodotte), essendo delle mere iniziative private, ma, sapientemente, inserite nel programma comunale per “riempirlo”.

Rientrano in questa categoria, ad esempio, lo spettacolo proveniente direttamente da Zelig “Pali & Dispari”, ed anche “The Queen, il musical”, gratis per l’Amministrazione, ma con un costo di 7,00 euro per gli spettatori. A tal proposito occorre far rilevare che al limitrofo Comune di Trapani lo stesso spettacolo costerà 3.410,00.

In altri casi, vedi il concerto del’8 agosto degli Inti Illimani, l’Amministrazione si “limita” ad elargire un contributo (in questo caso 1.000 euro), per l’acquisto di biglietti da destinare gratuitamente ai cittadini “svantaggiati”.

In sintesi, comunque, l’onere per la Comunità, deliberato dalla Giunta, su proposta della Bonfiglio, e fatti salvi gli incassi, ammonterà a euro 53.485,50.

A tale somma si aggiungerà la spesa di 1.950,00 euro, con la quale il Comune di Valderice, pubblicizzerà le manifestazioni, con 72 spot giornalieri di 30” ciascuno, per 28 giorni, prodotti e trasmessi da MediCentro (Radio Cuore, RTV ecc)

Ecco un veloce “specchio” dei costi degli altri spettacoli dell’Estate Valdericina.

Data Spettacolo Costo Biglietto
24 agosto Teatro d’autore: “L’Avaro” di Moliere 6.600,00 7,00
26 agosto Teatro d’autore: “Tutto per bene” di Pirandello 7.700,00 7,00
7 agosto Spettacolo Rock: “La notte delle chitarre” 13.200,00 12,00
5 agosto Danza, musica, canti gr.ucraino: “Colori dell’est” 3.000,00 3,00
28 agosto Opera dei Pupi: “Mimmo Cuticchio” 2.750,00 3,00
22 agosto Teatro: “Siciliano per Caso” con G. Jannuzzo 8.500,00 10,00
Teatro dei Ragazzi (3 spettacoli) 2.250,00 2,00
Vedi qua Ville e Bagli (5 spettacoli) 2.483,50
Vedi qua Spettacoli di casa Nostra (4 spettacoli) 5.000,00

 

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …