notizie
notizie

Ai Lettori

E’ norma comune presentare ai lettori il giornale al primo numero. Ed anche noi non possiamo esimerci dal farlo.

Cantachiaro” vuole essere una voce nuova nel campo del giornalismo trapanese.

Oggi è di moda il conformismo, l’ossequio, il non dire certe cose. Saremo anticonformisti e spregiudicati; andremo per la nostra via, diffondendo le nostre idee, attaccando i nostri avversari senza curarci di quelle che potranno essere certe reazioni.

Non concepiamo un giornale ricco di comunicati stampa e di resoconti di pose di prime pietre.

Abbiamo qualcosa di più importante da scrivere.

Denunceremo i mali che ci provengono dal professionismo politico attualmente imperante.

E quando sarà necessario, pungeremo! Non a caso abbiamo scelto il clichet che pubblichiamo a fianco della testata.

Questo primo numero del Giornale esce con la dicitura “numero unico” poiché la pratica per la pubblicazione regolare non è stata ultimata. I nostri amici troveranno “Cantachiaro” nelle edicole ogni quindici giorni. Nei due mesi antecedenti la campagna elettorale invece sarà pubblicato settimanalmente.

Ci auguriamo che la nostra fatica sia apprezzata dal pubblico dei lettori: noi ci consideriamo al loro servizio.

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di un nuovo articolo della rubrica “Cantachiaro“? Entra nella “famiglia” del Blog, Registrati! Sarai iscritto alla nostra NewsLetter: è gratis e semplice, CLICCA QUI

Dì la tua, inserisci un commento!

About Michele Megale

Michele Megale
Michele Megale, è stato ed è un monarchico convinto. Lasciato il Partito Nazionale Monarchico, nel 1957 aderisce al Partito Liberale Italiano e, quindi, nel 1968 alla Democrazia Cristiana. Nelle istituzioni ha ricoperto le cariche di consigliere comunale, assessore e sindaco di Trapani, nonché di Presidente del Luglio Musicale (1975-84-85) e della SAU (1987-90), la municipalizzata dei trasporti urbani. Durante la sua sindacatura ha ricevuto, l'8 maggio 1993, papa Giovanni Paolo II a Trapani.

Check Also

Biblioteca Fardelliana

La Fardelliana, la Cultura, gli interventi

Un titolo che richiama l’attenzione del lettore: “interventi attesi da quarant’anni”. Poi l’elencazione di essi. …