Processo Fazio-Salvo, udienza a vuoto

TRAPANI, 29 MAR – Nuova udienza, mercoledì scorso, del procedimento penale che vede di fronte Natale Salvo e l’ex-sindaco di Trapani Girolamo Fazio.

Quest’ultimo, circa due anni fa, ha presentato querela per una presunta diffamazione che lui avrebbe subito a ragione di un “post” pubblicato sul blog AltraTrapani il 26 dicembre 2010 [qui l’articolo “incriminato”: PRIORITA’ AL COMUNE: ASSUMERE UN CAPOREDATTORE!] .

Com’è noto, si tratta dell’ennesima querela che Fazio ha proposto contro Salvo, contestando, di fatto, il suo diritto democratico ad esprimere libere opinioni e criticare gli atti amministrativi del politico.

In precedenza tutte le denunce risultano state archiviate in quanto considerate infondate dai Pubblici Ministero.

L’udienza di mercoledì è risultata brevissima in quanto l’avvocato che rappresenta gli interessi di Fazio ha dichiarato al presidente Caterina Brignone di voler rinunciare ad ascoltare gli ulteriori testi che era previsto, invece, ascoltare nella giornata, ovvero la giornalista Cinzia Bizzi, già portavoce di Fazio, l’avvocato Carlo Sammartano, consulente legale del sindaco, e il dott. Antonino Piacentino, dirigente del Settore personale del Comune di Trapani.

L’avv. Nino Sugamele, invece, che difende il blogger imputato, s’è opposto alla richiesta del legale della parte presunta offesa, ritenendo che ascoltare tali testi sia importante per chiarire dei particolari che possano condurre ad un giudizio adeguatamente meditato il giudice.

Il giudice Caterina Brignone, quindi, accogliendo la richiesta della difesa, ha rinviato il procedimento al prossimo 26 giugno, quando saranno ascoltati tali testi nonché i giornalisti Aldo Virzì e Ninni Ravazza, testi chiamati dalla difesa, e l’imputato Natale Salvo che procederà a rilasciare delle “dichiarazioni spontanee”.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Redazione

Redazione

Check Also

Erice

Fabbrica di consenso e anche di altro

Il modo di fare “politica”, oggi, spesso, non è molto lontano, nei fatti, da quello …