Tribunale

La sentenza Fazio

«Le confermo al 100% che lei martedì mattina non sarà più presidente della SAU, faccia quel che cazzo vuole, questo [l’avv. Enzo Scontrino, ndr] si deve togliere dai coglioni. Io sono costretto a prendermela con lei nonostante non abbia nulla contro di lei, chiaro o no? Quindi o io ho lunedì mattina le dimissioni [di Scontrino, ndr] qua davanti, o lei martedì mattina .. e non solo, le ho detto che non mio fermo qui perché gli faccio un culo che se lo deve ricordare fino a quando vuole …».

Contro questa frase, pronunciata dal sindaco di Trapani, avvocato Girolamo Fazio, in una discussione con Vito Dolce – presidente della SAU sino al martedì della effettiva revoca, prima solo minacciata -, e registrata sul proprio cellulare di quest’ultimo, nulla hanno potuto fare gli avvocati.

E giunta così la condanna per il sindaco a 6 mesi di reclusione ed 1 anno di interdizione dai pubblici uffici (pena sospesa) per violenza privata. Il sindaco fu, però, assolto dal reato di abuso d’ufficio.

«La Voce Indipendente», di ottobre, in vendita nelle edicole da sabato, racconta in parole semplici la storia, in maniera crediamo obbiettiva e spiega la verità sull’assoluzione.

Chi volesse, invece, leggersi le oltre 40 pagine della sentenza , essa può essere scaricata dal sito de «La Voce Indipendente». Suggeriamo di non farsi confondere dalla memoria della difesa inserita nel testo della sentenza e limitarsi a leggere il ragionamento dei giudici. Sullo stesso sito, nella sezione download, si trovano, altresì, i verbali integrali delle dichiarazioni rese, durante il processo, dal Sindaco, da Vito Dolce ed Enzo Scontrino.

Chi leggerà, crediamo, si farà un’idea diversa da quella apparsa sulla stampa filo-governativa cittadina.

In merito all’assoluzione dal reato d’abuso d’ufficio, Infatti, Il Giudice afferma, nella sentenza, che «non può intervenire sul punto una censura del giudice penale in ordine alla sufficienza o meno della motivazione … perché su tale via si consentirebbe quel controllo sulla discrezionalità che il legislatore ha voluto evitare». Tutto il contrario, crediamo, di una proclamazione delle ragioni del sindaco, ma un semplice “non possimo entrare nel merito”.

Di diverso avviso, ovviamente, TrapaniOk, che chiude un articolo «Salvate il soldato Fazio», l’8 settembre scorso, con un “soldato Fazio, missione compiuta”.  Senza parole!!!

E’ certo che la stampa a Trapani è molto d’una parte (vedi anche TeleSud , riportato da La Voce Indipendente). Dalla parte del più forte. Perchè, è ovvio, chi è più forte ha sempre ragione.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …