sindaco

Paceco: Un socialista sindaco?

sindaco

PACECO – Al grido “rivendichiamo, per il futuro, la guida amministrativa di Paceco”, fatto dall’avvocato Giuseppe Scarcella si è svolto, a Paceco, il secondo congresso dello SDI.

Un congresso tutto rose (nel pugno, ad indicare il nuovo simbolo del partito) e spine per l’Amministrazione di centro-sinistra del paese guidata dal cap. Nino Plaja (Margherita).

Un partito, quello dei socialisti dello SDI, che guarda al futuro, che “rivendica la logica dell’alternanza con gli alleati”, nella guida di Paceco (parole del segretario Nino Oddo), che boccia l’attuale Giunta (di cui lo stesso SDI fa, però, parte).

“Questa non è l’Amministrazione di sinistra che ho votato” ha affermato il preside Carmelo Fodale, poiché “questa coalizione manca di un progetto politico e culturale e vive solo alla giornata”. Un Partito, quindi, pronto a lasciare anche la Giunta “le nostre dimissioni sono sempre pronte” (ha assicurato l’assessore Nicola Piacentino).

Un Partito che appare in ascesa (per le nuove adesioni, annunciate o in ogni caso prossime) e che è pronto a guerreggiare pur di ottenere la poltrona di sindaco (“i socialisti di Paceco possono tracciare questa strada anche da soli” ha precisato l’avv. Giuseppe Scarcella) anche anticipando i tempi, vale a dire mettendo in minoranza la Giunta Plaja (“affrontiamo le elezioni piuttosto che continuare con questa amministrazione deludente” sancisce il preside Fodale).

Sul nome del futuro candidato non si sbilanciano affermando che la loro “non è una rivendicazione ad personam poiché questo partito ha diverse persone valide…”.

Tra le repliche quella del rappresentante dei DS, Vito Accardo, che ha recitato un lapidario “la litigiosità non paga”. Al termine dei lavori congressuali Francesco “Ignazio” Giacalone è stato riconfermato alla carica di segretario cittadino.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …