sicurezza stradale
sicurezza stradale

Strade sicure

Quella del Comune di Trapani è una delle ventisei amministrazioni siciliane le cui proposte di intervento, nell’ambito del Programma annuale di attuazione del Piano nazionale della Sicurezza stradale, sono state ammesse al cofinanziamento. In particolare un finanziamento di 30.000 euro è stato assegnato ad un progetto per la realizzazione di un “Centro di monitoraggio” che, partendo da una accurata raccolta delle informazioni sulla localizzazione degli incidenti stradali nell’intero territorio comunale (Auditing) giunga ad analizzare i fattori di rischio strutturale e individui le soluzioni idonee a rimuoverli o, comunque, ridurne significativamente la portata.

Per gestire il progetto l’Amministrazione si è affidata alla società Delisa Sud srl di Palermo, con la quale stipulerà un’apposita convenzione per regolamenti il rapporto di consulenza.

Un’ulteriore finanziamento di 5.000 euro, invece, è stato riconosciuto per l’effettuazione di una “campagna di sensibilizzazione” sulla sicurezza stradale.

Nell’ambito dello stesso bando (Regione Sicilia, 6 febbraio 2004), non è “passato”, invece, la richiesta di un co-finanziamento del 40% degli investimenti (pari ad euro 480.000) necessari per la messa in sicurezza di una serie di vie e piazze caratterizzate da un elevato rischio. In tale ambito erano previsti una serie di interventi strutturali, esplicati nella tabella sottostante, secondo un progetto predisposto dall’ing. Ugo Testa dell’ufficio tecnico del Comune di Trapani, ed adottato dalla Giunta municipale di trapani il 3 maggio 2004 (del. n. 138).

Il bando della Regione si inseriva in un più vasto programma di azione comunitaria che ha indicato come obiettivo la riduzione del 50% del numero di morti e dei feriti gravi a causa degli incidenti stradali entro il 2010.

Sarebbe auspicabile che coerentemente con l’indirizzo comunitario e con le analisi elaborate dai tecnici, al di là del co-finanziamento non concesso, la Giunta realizzi egualmente le opere a salvaguardia della nostra sicurezza.

* * *

Intervento proposto dall’Ufficio Tecnico del Comune di Trapani:

  • L.mare Dante Alighieri: Installare impianto semaforico all’incrocio con Via Nino Bixio.

  • P.za Martiri d’Ungheria: Inserire uno svincolo rotatorio con un’area centrale a verde; Potenziare l’illuminazione;

  • Via Marsala: Installare semafori incroci di Via Alcamo e di Via Castellammare.

  • Via Virgilio: Installare spartitraffico centrale; – Inserire svincolo Via Libica con canalizzazione traffico veicolare; Installare semaforo all’altezza di P.za Ciaccio Montalto.

Dì la tua, inserisci un commento!

About Natale Salvo

Natale Salvo
Blogger. Nel lontano 2002 ha aperto il blog Altratrapani. Nel 2004 prova l'esperienza dell'editoria tradizionale, fondando il mensile "Domani Liberi" distribuito nelle edicole di Trapani ed Erice. Nel 2007 è candidato sindaco alle comunali, per Trapani, volendo proporre la concreta realizzazione delle proprie idee ai concittadini.

Check Also

editoriale

I Partiti si riordinano

Rinasce Forza Italia, è nato il Nuovo Centro Destra. La notizia sta nel fatto che …