asilo

Le ultime parole famose del sindaco di Erice

Così recitava un comunicato propagandistico del sindaco di Erice, Giacomo Tranchida, dello scorso 17 settembre: «Intensa mobilitazione dell’amministrazione ericina del Sindaco Tranchida in concomitanza con l’apertura del nuovo anno scolastico».  In particolare «L’assessore di San Giuliano Nino Marino ha avuto modo di visitare le scuole del quartiere, tra cui la sezione della Scuola Materna in via Accardi dove, intrattenendosi con il personale scolastico e con gli operai che stanno curando la manutenzione della scuola, ha avuto  modo di accertare che fin da domani, giorno in cui è prevista la riapertura del plesso, i bambini di San Giuliano che frequentano la scuola potranno nuovamente usufruire degli spazi aperti destinati al gioco all’esterno della struttura».

Delle due l’una: o l’assessore dott. Nino Marino è stato preso in giro dall’impresa che doveva svolgere i lavori o lui ha preso in giro insegnanti, genitori e scolari: lo “spazio esterno” dell’asilo di via Accardi, nelle condizioni in cui si trova, non è assolutamente fruibile per i “giochi” dei nostri figlioli. Mancano i giochi, manca l’igiene, manca la sicurezza. Insomma, sinora, si è fatta solo propaganda. Invertendo un vecchio detto: “parole, non fatti”!