Autorità Portuale
Autorità Portuale

Autorità Portuale: La verità di Magaddino

«C’è un alone che ci ha accompagnato. Diciamolo chiaro in italiano. Qualcuno dice che al momento in cui si è costituita l’Autorità Portuale probabilmente sono stati indicati, consegnati, dei dati che poi alla fine non erano veritieri, o reali, rispetto a dei criteri che allora c’erano. Non vorrei mai pensare che quel Governo(Berlusconi, NdR) abbia dato copertura ad un dato probabilmente oggettivamente falsato. Non posso mai pensare che questo governo che è arrivato (Prodi, NdR) sia vessatorio nei confronti della Città di Trapani, del senatore D’Alì, del sindaco Fazio». Questo è quanto ha dichiarato il sindaco di Mazara Magaddino in Consiglio comunale.

Aggiungendo: «Le leggende metropolitane delle ultime settimane sono le seguenti: addebitiamo al Governo di centrosinistra il fatto che venga soppressa l’Autorità Portuale, nel frattempo magari arriva qualcuno che venga a gestire “per nome e per conto” al posto del presidente (Emilio Baroncini, NdR), magari sarà anche “amico” del senatore. Si cambia tutto per non cambiare nulla».

Il futuro? «Sono d’accordo con l’Autorità Portuale di Sistema. C’è bisogno di spogliarsi di questi campanilismi che probabilmente esistono». 
Sui tempi? «Io è da mesi che aspetto qual’è la posizione dell’Autorità Portuale».