Casina delle Palme
Casina delle Palme

Casina delle Palme: che ne facciamo?

Dopo anni di abbandono, finalmente, la Casina delle Palme è stata restaurata: il merito in a gran parte Soprintendenza ai Beni Culturali che ha seguito l’iniziativa e che oggi consegna al Comune di Trapani un manufatto così come venne concepito tanto tempo fa.

Esso per decenni rappresentò, durante la stagione estiva, un punto di incontro di Trapani “bene”, quella legata agli spettacoli estivi, fossero cinematografici, di prosa, di rivista, operette, concerti.

Non vorremmo essere pessimisti ma non possiamo fare a meno di chiedere a chi di competenza: ”adesso che si fa?”.

Faremo finta di nulla ed attenderemo che il tempo, l’incuria, i vandali ripetano in senso inverso la marcia del restauro?

Useremo questo spazio teatrale (lo gestirà direttamente il Comune col pericolo di andare in contro fallimento stante certi precedenti) o verrà affidato ad un Consorzio di Cooperative teatrali esistenti sulla piazza o si darà in gestione ad un privato con l’hobby dell’amore d’arte?

Insomma, cosa ne vogliamo fare? È chiaro che accanto alla gestione della sala per spettacoli nasce anche il dovere di avere le idee più chiare sul ”bar”, gestito indubbiamente dalla correttezza, ma con scarse entrate finanziarie per il Comune.

Su l’uno e l’altro problema, non ci resta che attendere una risposta dalla Amministrazione Municipale.

Vuoi essere informato sulla pubblicazione di un nuovo articolo della rubrica “Cantachiaro“? Entra nella “famiglia” del Blog, Registrati! Sarai iscritto alla nostra NewsLetter: è gratis e semplice, CLICCA QUI