Paceco

Un socialista sindaco? Tempi prematuri

PACECO – Apprezzo la proposta di Peppe Scarcella [di un prossimo sindaco socialista a Paceco fatta al congresso comunale del Partito, ndr] e ritengo che può essere praticabile, specialmente se osserviamo che molti socialisti oggi garantiscono la loro presenza nell’ampio panorama politico del paese. Tuttavia, mi permetto di considerarla ancora prematura, e in ogni caso, dovrà essere il frutto di consenso e di proposta dell’intero schieramento di centrosinistra.

Saranno gli sviluppi della situazione politica generale e locale a dirci chi scegliere come candidato Sindaco alle prossime elezioni.

Di certo, oggi, c’è la nostra ampia adesione agli accordi della coalizione, sia in ambito provinciale che locale, e agli impegni politici assunti, a meno che non saremo costretti a reagire legittimamente a tentativi di relegarci ad un ruolo subalterno rispetto alle altre forze politiche della coalizione e a imporre ai nostri assessori, ai quali riconosciamo capacità di gestione e ribadiamo la nostra piena fiducia, limiti di azione nel portare avanti le attività concordate