soldi bruciati

Soldi sprecati: Chi non vuole il Mercatino?

Stranizza, per non dire stupisce, la melina messa in atto dopo che, Sindaco, Dirigenti e Segretario Generale compreso, sono stati chiamati in causa a chiarire i dubbi sorti sulla questione. Costoro hanno riaffermato la regolarità amministrativa di tutti gli atti e procedimenti.

Qualche voce maligna sostiene che la vicinanza del mercatino con la nuova struttura alberghiera in fase di ultimazione, porrebbe le due strutture in aperto conflitto e “troverebbe” all’interno del Consiglio un valido sponsor per ostacolare il percorso dell’istituendo mercatino.

Alla nostra collettività abbiamo il dovere di comunicare che il sito in questione (realizzazione del Mercatino) ha già determinato un costo alle Casse Comunali di euro 76.763,05.

C’è chi vorrebbe sollevare problematiche igienico-sanitari tra le due strutture … Ma in questo caso ci si chiede: in quale delle due strutture il parere è stato forzato?

Questo istituendo mercatino può fare da traino per la tipicità dei nostri prodotti, e potrebbe diventare una vera e propria attrattiva. Mercati posti nel cuore di Palermo “Ucciria” e “Ballarò”, sono divenuti mete per turisti e curiosi. Allora?

[articolo di: Salvatore Daidone]